Advertisement:



Pediatra, Uganda

Uganda, Uganda, Uganda
Last update 2024-04-20
Expires 2024-05-20
ID #2049945123
Free
Pediatra, Uganda
Uganda, Uganda, Uganda,
Modified February 29, 2024

Description

Il ruolo richiede una completa capacità diagnostica e autonomia gestionale clinica del paziente pediatrico, anche in emergenza-urgenza e/o affetto da malnutrizione.

CONTESTO E ORGANIZZAZIONE DEL LAVOROIl pediatra internazionale affianca, coordina e supervisiona il personale medico locale – 2 o 3 colleghi per turno – e collabora di norma con un.

È a volte prevista la presenza di un collega internazionale in formazione specialistica (Pediatria) a supporto delle attività cliniche o di ricerca.

Il medico specialista internazionale ha sempre come figura di riferimento il Coordinatore Medico del progetto che ha la responsabilità organizzativa e gestionale.

I reparti di riferimento per il ruolo sono: AMBULATORI: 2-3 sale visita equipaggiate anche per gestire l’emergenza-urgenza medica; CORSIA PEDIATRICA: reparto di Pediatria da 8 a 25 posti letto a seconda del progetto.

Il medico specialista internazionale partecipa quotidianamente al giro visite in reparto assieme allo staff locale.

È presente 6 giorni a settimana in ambulatorio collaborando con il personale infermieristico addetto al triage del mattino o supervisionando il lavoro dei medici nazionali in sala visita.

È inoltre reperibile 24/7 per le emergenze urgenze in reparto o in ambulatorio; questo non vale per il progetto di Mayo (vedi sotto).

Lo specialista internazionale collabora all’organizzazione dei turni dello staff medico locale garantendo la copertura dell’assistenza in reparto 24/7.

COMPITI E RESPONSABILITÀTutto il personale internazionale di EMERGENCY è tenuto a conoscere e applicare i criteri di ammissione ospedaliera, le linee guida, i protocolli e gli standard di diagnosi e cura in uso nel Centro nonché alla corretta compilazione dei file clinici e statistici, sia cartacei sia informatici.

I principali compiti e responsabilità dello specialista internazionale di Pediatria sono: diagnosi e gestione delle principali patologie pediatriche, soprattutto di origine infettiva;gestione del paziente pediatrico malnutrito, spesso molto piccolo (da 0 a 3 anni);gestione delle emergenze urgenze pediatriche;insegnamento on-the-job e formale offerto ai medici nazionali;tutoraggio (eventuali) in formazione;ricerca clinica e raccolta della casistica in accordo con i programmi scientifici del settore specialistico della Medical Division di EMERGENCY.

L’attività clinica e le decisioni riguardo al trattamento dei pazienti devono essere sempre discussi e condivisi con i medici e gli infermieri nazionali, l’infermiere pediatrico internazionale e con il Coordinatore Medico del progetto.

FORMAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE LOCALELe attività cliniche e di assistenza al paziente si svolgono sempre in affiancamento e collaborazione con personale locale, che beneficia così di un programma di formazione sul campo.

Sono inoltre previste attività didattiche più specifiche gestite dagli specialisti internazionali secondo modalità definite in accordo con il Coordinatore Medico.

CASISTICA E DOTAZIONII criteri di ammissione ospedaliera e quindi la casistica variano a seconda del progetto.

Il livello di tecnologia degli equipaggiamenti è adeguato ai protocolli clinici e gestionali in uso e all’autonomia professionale raggiunta dallo staff nazionale con l’obiettivo di mantenere sempre elevati – e sostenibili – gli standard e la qualità delle cure.

Lo strumento di riferimento base è il libro delle Linee Guida pediatriche di EMERGENCY aggiornato a settembre 2016.

CENTRO MEDICO-CHIRURGICO – Anabah, Afghanistan Il Centro medico-chirurgico di EMERGENCY ad Anabah a partire dal 2003 ha ampliato i criteri di ammissione alla Pediatria e alla Maternità (Ginecologia, Ostetricia e Neonatologia).

PEDIATRIA — Il Centro è dotato di un Pronto soccorso e di un ambulatorio per le visite mediche.

Ogni mese sono in media 400-500 le visite pediatriche ambulatoriali effettuate in collaborazione con lo staff medico nazionale: circa il 10% richiedono un ricovero in reparto.

La corsia di Pediatria dispone di 25 posti letto.

CENTRO PEDIATRICO – Port Sudan, Sudan Il Centro pediatrico di Port Sudan è aperto dal dicembre 2011.

Lo staff sanitario esegue una media di 60 visite al giorno – 20% circa i pazienti minori di 1 anno – principalmente per infezioni delle vie aeree, gastroenteriti, infestazioni parassitarie e malnutrizione.

Oltre agli ambulatori pediatrici e cardiologico, sono presenti una farmacia e tutti i servizi tecnici e ausiliari.

Il reparto è dotato di 18 posti letto. È inoltre attivo un programma di trattamento e follow-up per pazienti affetti da anemia falciforme.

AMBULATORIO PEDIATRICO – Mayo, Sudan La struttura è stata realizzata nel dicembre 2005 all’interno di un campo profughi e sfollati nei dintorni della capitale Khartoum.

Offre un servizio diurno (apertura 7:00 – 16:00) 5 giorni a settimana, e in media si effettuano 50-60 visite pediatriche al giorno.

D’intesa con le Autorità sanitarie locali, è attivo un servizio di vaccinazioni e un programma di Antenatal and Postnatal Care che mira a ridurre morbilità e mortalità materna, neonatale e infantile.

Avviata da tempo anche un’attività di promozione igienico sanitaria che prevede anche l’outreach in un’area completamente priva di servizi specializzati e gratuiti.

L’ambulatorio è dotato di 6 posti per l’osservazione breve o la stabilizzazione dei piccoli pazienti che hanno bisogno di un ricovero in altra struttura.

Lo staff internazionale impiegato presso l’ambulatorio di Mayo condivide logistica e alloggi con il personale del Centro Salam di Cardiochirurgia.

Tutte queste strutture sono dotate sempre di fonti di ossigeno, ossipulsimetri, aerosol, pompe siringa e da infusione e aspiratori meccanici.

Da un punto di vista diagnostico, si eseguono esami di laboratorio e radiologici.

Tutte le strutture dispongono inoltre di un servizio di farmacia interno completamente gratuito per i pazienti.

CENTRO DI ECCELLENZA IN CHIRURGIA PEDIATRICA – Uganda Nell’aprile 2021, il Centro di eccellenza in chirurgia pediatrica a Entebbe, in Uganda è stato aperto.

Il Centro offre cure gratuite di eccellenza in chirurgia pediatrica; è un punto di riferimento per i pazienti ugandesi e per i bambini con necessità chirurgiche provenienti da tutta l’Africa.

L’ospedale di Entebbe è la seconda struttura dell’ANME (African Network of Medical Excellence), la “Rete sanitaria d’eccellenza in Africa” creata nel 2009 per sviluppare sistemi sanitari di eccellenza e gratuiti in Africa.

Il Centro di eccellenza in chirurgia pediatrica mette in pratica il nostro modello di sanità basato sui principi di Eguaglianza, Qualità e Responsabilità Sociale (EQS).

Come confermano i dati dell’Organizzazione mondiale della sanità, l’Uganda è ancora molto lontano dal raggiungimento degli Obiettivi del millennio sulla riduzione della mortalità infantile.

Il 40% della popolazione ugandese ha meno di 15 anni, ma nel paese ci sono solo 3 chirurghi pediatrici per una popolazione di 45 milioni di abitanti.

La mortalità infantile sotto i 5 anni di età è di 55 bambini per 1.000 nati vivi e il 30% delle morti di pazienti di più di 5 anni sono attribuibili alla mancanza di cure chirurgiche.

L’ospedale ha 72 letti di corsia, 3 sale operatorie, una Terapia Intensiva Pediatrica da 6 posti letto e tutti i servizi diagnostici e ausiliari necessari al suo funzionamento, come il laboratorio, la banca del sangue, la farmacia, la mensa, la lavanderia.

Nella fase di start-up iniziale, i criteri di ammissione sono i seguenti:• Chirurgia pediatrica generale;• Urologia pediatrica;• Sono escluse in questa prima fase: chirurgia neonatale, chirurgia d’urgenza e traumatologica, chirurgia oncologica e le chirurgie specialistiche pediatriche.

CENTRO PEDIATRICO – Nyala Nel Centro Pediatrico di Nyala offriamo cure pediatriche gratuite e di qualità ai bambini sotto i 14 anni.

Il Centro è dotato di tre ambulatori pediatrici, un ambulatorio di cardiologia, una sala radiologica, un laboratorio analisi, una farmacia, una corsia di degenza con 18 posti letto, oltre ai necessari spazi di servizio come magazzino, uffici e cucina.

L’edificio è stato costruito con grande attenzione all’uso di tecniche sostenibili, tra cui un innovativo sistema di raffrescamento che permette di climatizzare la clinica usando un metodo di ventilazione naturale ad acqua ispirato alla tradizione del Sahara settentrionale.

Il terreno su cui sorge il Centro pediatrico è stato messo a disposizione dal Governatorato del Sud Darfur., nove anni dopo la chiusura per motivi di sicurezza in seguito al sequestro di un membro dello staff internazionale.

LINEE GUIDA, PROTOCOLLI E STRUMENTIApprofondimenti su linee guida, protocolli e servizi clinici di rilievo per il ruolo e maggiori dettagli sugli strumenti e le dotazioni disponibili saranno fornite in sede di colloquio di selezione e nel percorso di preparazione alla missione.

I sono gli stessi che per gli altri ruoli riservati al personale internazionale.

REQUISITI SPECIFICI Laurea in Medicina e Chirurgia;specializzazione in Pediatria ed esperienza professionale di almeno 5 anni;rilevante esperienza in contesti ospedalieri, in particolare in reparti di Pediatria;costituisce un requisito preferenziale, l’aver frequentato un master o specializzazione in malattie tropicali;buona conoscenza della lingua inglese e/o francese (francese per la Repubblica Centrafricana).

Per questo ruolo EMERGENCY ricerca anche.

DISPONIBILITÀ RICHIESTA6 mesi di permanenza all’estero comprensivi di un periodo di ferie retribuite da effettuare al termine della missione in accordo con il Coordinatore.

Missioni di durata inferiore possono essere previste solo per specifiche esigenze valutate dall’organizzazione.

COME CANDIDARSI Informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

Job details:

Job type: Full time
Contract type: Permanent
Salary type: Monthly
Occupation: Pediatra

⇐ Previous job

Next job ⇒     

 

Contact employer

    Quick search:

    Location

    Type city or region

    Keyword


    Advertisement: